federicafusco

ArtEnsemble 2018

ROADMOVIE in radio e su Jazzit

Piero “eccellenza d’Abruzzo”

 

CLICCA QUI PER L’INTERVISTA SUL GR di RadioDelta1

Esce RoadMovie

PESCARA – Piero Delle Monache lancia il suo nuovo album, RoadMovie, il primo che raccoglie registrazioni live, in giro per il mondo. Sud Africa, Giappone, Turchia, Italia (Pescara, Chieti e Roma). Una viaggio musicale dal 2012 al 2017 firmato DaVinciRecords. Ecco la copertina (ph. di Mario Sabatini). Qui di seguito anche la gallery delle prime presentazioni. SCARICA IL COMUNICATO STAMPA

La stagione concertistica per il bicentenario del Marrucino è firmata ArtEnsemble

Il teatro di Chieti compie 200 anni e l’associazione ArtEnsemble celebra l’anniversario con una nuova stagione concertistica, a cura di Giuliano Mazzoccante.
Classica, jazz, rock’n’roll con grandi nomi e giovani talenti.
19 concerti in programma fino al primo luglio 2018.

Fabrizio Bosso torna al Teatro Fenaroli

LANCIANO – L’associazione “Progetto Etiopia Lanciano Onlus” organizza, il 6 dicembre 2017, un nuovo concerto al Fenaroli, per la raccolta fondi da destinare alle popolazioni etiopi.
Sul palco il Fabrizio Bosso Quartet + featuring Walter Ricci alla voce. A fare gli onori di casa, il presidente Angelo Rosato.

Leopardi Reloaded

Al via la nuova rassegna di Monica Ciarcelluti (Arterie), intitolata Leopardi Reloaded. Allo Spazio Matta di Pescara: matinée per le scuole, spettacoli serali, laboratori.
Link al sito della compagnia

MagFest 7 / Dicembre 2017

Il MagFest è il festival di donne nel teatro contemporaneo, a cura di Annamaria Talone.
L’associazione MagLab fa parte di un network internazionale. Tra le protagoniste anche Chiara Guidi (Premio Ubu) e Claudia Castellucci della compagnia Sanzio.

 

PeFest, al via il terzo anno consecutivo

Addetta Stampa Federica Fusco

MINI BIO

Classe ’82, Piero Delle Monache gira il mondo grazie alla musica. Tra i concerti più lontani, da leader, quelli in Turchia, Giappone e Sud Africa.

 

“Suonare mi ha portato in luoghi che probabilmente, se non fosse stato per la musica, non avrei mai visto – dichiara il sassofonista -. Posti in cui ho potuto toccare con mano cosa intendiamo quando diciamo che la musica è un linguaggio universale, non è una frase fatta, ma davvero un’espressione dell’anima che arriva anche a persone nate e cresciute a svariati chilometri di distanza”.
 
Le radici della sua formazione affondano all’Accademia musicale pescarese, nei seminari estivi di Siena Jazz e in numerose masterclass di specializzazione. Piero Delle Monache ha inoltre conseguito una laurea in Scienze Politiche ad indirizzo economico e il biennio di Jazz presso il conservatorio A. Martini di Bologna. Oltre al jazz, questo talentuoso musicista – annoverato tra i migliori 10 sassofonisti d’Italia tra le Eccellenze d’Abruzzo – porta avanti anche progetti musicali crossover in cui sperimenta voci fuori campo, elettronica e giochi di luce. Quattro ormai i dischi pubblicati a suo nome, di cui due per la prestigiosa etichetta Parco della Musica di Roma e non mancano collaborazioni con amici e colleghi di levatura internazionale.